La parola nota a tutti gli uomini – Rodaviva

Il nostro Maggio dei Libri parte con un Triplice evento :
In occasione della consueta anteprima al Rodaviva del Bloomsday Salerno 2018 ci sarà la presentazione dell’Associazione “BLOOMSDAY SALERNO” con la fondatrice Bruna Autuori, a seguire Lo scrittore Osvaldo Frasari presenterà il suo libro “La parola nota a tutti gli uomini /Spring Edizioni) accompagnato dalla musica folk irlandese dei Taraf de Funicular e infine il gran concerto del trio dei Taraf!!! il tutto coccolati da stuzzicherie e gustosità al sapore di Irlanda!

IL LIBRO:
Presentazione del romanzo di Osvaldo Frasari “La parola nota a tutti gli uomini” #osvaldofrasari presso #rodaviva Cava de’Tirreni

“…Sono nato il 16 giugno del 1987, lo stesso giorno in cui è ambientato l’Ulisse di Joyce”.

Ore 19.00 Presentazione dell’Associazione James Joyce Bloomsday Salerno #bloomsdaysalerno
Ore 19.30 Presentazione del romanzo di Osvaldo Frasari, modera Carla Gervasio, letture a cura di Raffaele Serpe con accompagnamento musicale e concerto dei Taraf de Funiculàr #TarafdeFuniculàr

Il titolo del romanzo di Osvaldo Frasari è in realtà la trasformazione in forma dichiarativa di un’espressione che ricorre nel capolavoro di Joyce, l’Ulisse, in forma interrogativa, ovvero: qual è la parola nota a tutti gli uomini?

“Che senso ha chiedersi quale sia la parola nota a tutti gli uomini, se, appunto, è nota? In questo caso la domanda andrebbe posta ovviamente a Joyce, e non è del tutto scontato che, in qualche modo, attraverso l’infinito groviglio di dedali di cui è composta la sua scrittura, egli non possa risponderci. La ricerca, infatti, prosegue, e il dibattito sull’entità/identità della parola è tuttora irrisolto”.

L’AUTORE
Osvaldo Frasari è nato il 16 giugno 1987. Ha conseguito la laurea
magistrale in Filologia Moderna e collaborato con la cattedra di Critica letteraria e Letterature comparate presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. È impegnato come socio fondatore e presidente con l’associazione culturale “La Cruna”. Ha pubblicato i romanzi Senza Peso (2009), A come errore (2013), Domina in Somnia (2016) e la raccolta di scritti e poesie Muse Cattive (2014).

La parola nota a tutti gli uomini

«Respiro profondamente tutta l’aria. Mi consolo all’idea che almeno una piccolissima parte di te mi stia entrando dentro, nei polmoni, abbastanza vicino al cuore da farmi tremare e infinitamente lontano dagli occhi da lasciarmi immaginarti.
Che scrivo di te, a te».

Presentazione del romanzo “La parola nota a tutti gli uomini” di Osvaldo Frasari
Modera Maria Teresa Perrotta
Letture a cura di Andrea Laudante al piano, Raffaele Serpe e Antonio Esposito in voce.

La Maledizione e i Poeti

Tra vino, libri dannati e pensieri malsani,
L’associazione culturale La Cruna, in collaborazione con il DELIKATESSEN, è felice di invitarvi il 9 maggio, alle 21:30, ad un nuovo appuntamento di reading del filone del progetto di promozione letteraria “Il filo del discorso”.
“La Maledizione e i poeti” è il titolo del reading letterario su tre dei più amati, odiati, provocatori, brutali e importanti, poeti maledetti.
C. Baudelaire,
A. Rimbaud e
P. Verlaine.
A curare l’evento Giovanni Vanacore, dopo aver gestito i precedenti appuntamenti su A. Rimbaud e C. Baudelaire, trattati singolarmente, torna con un altro poeta maledetto, ed un quadro generale più amplio da narrare attraverso le parole degli autori.
Sarà possibile leggere passi delle opere (avvisando tramite la pagina “La Cruna”, o contattando direttamente il curatore).
A fine serata è previsto un dibattito e confronto collettivo…

Presentazione del libro con Aperitivo “L’anima di Julian”

Martedì 24 Aprile 2018, l’associazione Culturale La Cruna in collaborazione con il locale Movà è lieta di invitarvi alla presentazione del libro “L’anima di Julian (e il corpo che si porta appresso)” di Davide Santonicola con aperitivo.
L’incontrò con l’autore sarà moderato dal Prof. Osvaldo Frasari e si terrà al locale MoVà in Via del Seggio 67, Aversa.

Vita d’un uomo: reading letterario su Giuseppe Ungaretti

Continua l’attività di promozione culturale dell’associazione culturale “La Cruna”. Questa volta un reading letterario su Giuseppe Ungaretti gestito da Carla Caputo. L’evento percorrerà le tappe più importanti della vita del poeta accompagnate dalla lettura di diversi testi al fine di mettere alla luce le caratteristiche del pensiero e del corpus poetico ungarettiano. Come sempre si è aperti alla partecipazione del pubblico sia per interventi e riflessioni sul filo tracciato dalla moderatrice sia per le letture delle poesie da concordare con Carla Caputo. Vi aspettiamo!

Presentazione del libro Malkha, le avventure del giovane Nedo

Martedì 20 Marzo l’associazione Culturale La Cruna è lieta di ospitare l’autore Francesco Ambrosio per la presentazione del suo nuovo libro “Malkha, le avventure del giovane Nedo”, la cui presentazione del 7 marzo 2018 è stata rinviata a causa di forze maggiori.
L’incontro, gratuito ed aperto a tutti, moderato da Carla Gervasio, si terrà alle ore 21:30 presso il locale MoVà in Via del Seggio, 67 ad Aversa.
Sull’opera.
Nedo, un giovane alieno del pianeta Abixinia a cui deve ancora spuntare la coda, è un sognatore sulla scia del fratello Blik. Ma sarà proprio la misteriosa scomparsa di quest’ultimo durante una missione nello spazio insieme ad altri quattro ricercatori a infondere nel ragazzo il coraggio necessario per intraprendere il suo primo viaggio nello spazio e mettersi alla ricerca del fratello.
Sull’autore.
Francesco Ambrosio nasce a Caserta nel 1990. Dopo la maturità classica inizia a coltivare la sua passione per la scrittura seguendo corsi di editoria e di narrazione che lo aiutato anche nella stesura de “I guardiani dell’Efterion”, pubblicato poi dalla casa editrice Bibliotheka Edizioni nel luglio 2016.
Nel 2017 pubblica con LFA Publisher” Malkha, le avventure del giovane”.

A partire da Antigone

A partire da Antigone: la donna nella società e nella cultura contemporanea.

L’associazione culturale “La Cruna” è felice di promuovere una serata dedicata al ruolo della donna nella società e nella cultura contemporanea attraverso un percorso di confronto e dibatto animato dai relatori: Osvaldo Frasari, Carla Gervasio, Luca Palermo, Elena Porciani e da tutti i partecipanti.

In questa occasione sarà presentato il libro “Nostra sorella Antigone” di Elena Porciani da cui si trarranno i principali spunti necessari alla discussione intorno alle tematiche di genere e alle diverse angolazioni da cui tali questioni vengono affrontante al giorno d’oggi.

Caspar Poetry Jam

La Caspar – Campania Slam Poetry arriva ad Aversa per reclutare nuovi poeti.
Presso il MoVà, in collaborazione con La Cruna, vi presentiamo la prima di una serie di POETRY JAM di poesia performativa contemporanea.

Chiunque voglia può leggere le proprie poesie al nostro microfono.
– Per iscriversi basterà mandare una mail con oggetto POETRY JAM a:
casparcampania@gmail.com
contenente: nome, cognome e numero di telefono.

Non avete scritto poesie? Abbiamo bisogno anche di pubblico e bevitori!

Per tutti i ritardatari sarà sempre disponibile l’OPEN MIC post reading: microfono libero, palco aperto, appena tutti i poeti iscritti avranno terminato le proprie letture. Potrete mettervi in lista per leggere le vostre poesie anche la sera stessa, basterà attendere il vostro turno.

A moderare la serata Francesca Saladino e Giovanni Vanacore

“San Valentino In Versi”

L’associazione culturale La Cruna, in collaborazione con il locale MoVà (Via Seggio, 67 Aversa), è lieta di invitarvi il 14 febbraio, in occasione della festa di San Valentino, alle ore 21:30, ad un nuovo reading letterario nell’ambito del progetto “Il filo del discorso”. L’idea nasce dalla voglia di trascorrere insieme una serata dedicata alla poesia, al vino e soprattutto all’amore in una location dall’atmosfera ideale allestita propriamente per l’occasione da Anna Muti e Marzia Solimene. L’evento, intitolato “San Valentino in versi”, è curato da Carla Caputo e Carla Gervasio socie dell’associazione culturale “La Cruna” in collaborazione con Davide De Felice. Per dare dinamicità alla serata
abbiamo programmato una formula che comprende una degustazione con due calici di vino rosso a vostra scelta ed un tagliere per due. Oltre che al senso del gusto, la serata sarà deliziata da letture di alcune poesie accuratamente selezionate ed intervallate da sezioni musicali.
Il microfono sarà a disposizione degli utenti ciò significa che chiunque volesse leggere una propria poesia o dedicarne una alla persona amata potrà farlo liberamente.
Inoltre nel corso della serata, si terrà un mini contest di scrittura creativa intitolato “Versi d’amore e desiderio”: su ogni tavolo verranno messi a disposizione fogli e penne con cui potrete dar spazio alla vostra creatività componendo brevi scritti che potranno avere la forma di un racconto breve o di poesia.
Gli elaborati dovranno contenere una parola chiave: amore. Tali testi saranno consegnati al tavolo della giuria, formata dalla poetessa Carla Caputo e dall’editor della pagina “La Cruna” Carla Gervasio, è valutato secondo i criteri di: chiarezza espositiva, efficacia linguistica ed originalità. Ovviamente come ogni buon contest prevede, ci sarà un premio a sorpresa per il vincitore ed il suo elaborato sarà poi pubblicato sulla pagina Facebook del Movà e dell’associazione “La Cruna”.
Come sempre la cultura ci accompagna ma questa volta avrà un valore aggiunto ovvero l’amore, che come si sa, è ciò che riesce a muovere “il sol e le altre stelle”.

Educarsi allo stupore #letteratura

Educarsi allo stupore #letteratura è un progetto di sensibilizzazione all’arte e alla cultura ideato e realizzato dall’associazione culturale La Cruna.
Il prossimo appuntamento è previsto per il 13 febbraio e vede la collaborazione del Delikatessen che offrirà lo spazio e l’atmosfera giusta per poter parlare di poesia e in particolare di tre grandi poeti italiani del primo novecento: Antonia Pozzi, Ada Negri e Dino Campana. L’evento sarà coordinato da Giovanni Vanacore, Carla Caputo e Osvaldo Frasari che presenteranno le proposte letterarie.
Per partecipare con letture e commenti si consiglia di effettuare una prenotazione contattando uno dei coordinatori o scrivendo alla pagina Facebook La Curna.