Presentazione del libro “A luci spente” di Carla Caputo

Giovedì 13 dicembre 2018 alle ore 20.00, si terrà la prima presentazione ufficiale della seconda raccolta poetica della giovane autrice Carla Caputo, intitolata “A luci spente”. L’evento, promosso dall’associazione culturale La Cruna, avrà luogo nell’elegante cornice dell’ Art Gallery Civico 103 . Ad affiancare la scrittrice saranno:
– Anna Amore, moderatrice | socia La cruna
– prof. Osvaldo Frasari, relatore | presidente La Cruna
– dott.ssa Maria Teresa Perrotta, relatrice | giornalista.

La serata sarà arricchita da esposizioni multimediali.

Al termine della presentazione, l’autrice sarà a disposizione dei presenti per il firmacopie del libro e per discutere insieme degustando un aperitivo.

Vita d’un uomo: reading letterario su Giuseppe Ungaretti

Continua l’attività di promozione culturale dell’associazione culturale “La Cruna”. Questa volta un reading letterario su Giuseppe Ungaretti gestito da Carla Caputo. L’evento percorrerà le tappe più importanti della vita del poeta accompagnate dalla lettura di diversi testi al fine di mettere alla luce le caratteristiche del pensiero e del corpus poetico ungarettiano. Come sempre si è aperti alla partecipazione del pubblico sia per interventi e riflessioni sul filo tracciato dalla moderatrice sia per le letture delle poesie da concordare con Carla Caputo. Vi aspettiamo!

“San Valentino In Versi”

L’associazione culturale La Cruna, in collaborazione con il locale MoVà (Via Seggio, 67 Aversa), è lieta di invitarvi il 14 febbraio, in occasione della festa di San Valentino, alle ore 21:30, ad un nuovo reading letterario nell’ambito del progetto “Il filo del discorso”. L’idea nasce dalla voglia di trascorrere insieme una serata dedicata alla poesia, al vino e soprattutto all’amore in una location dall’atmosfera ideale allestita propriamente per l’occasione da Anna Muti e Marzia Solimene. L’evento, intitolato “San Valentino in versi”, è curato da Carla Caputo e Carla Gervasio socie dell’associazione culturale “La Cruna” in collaborazione con Davide De Felice. Per dare dinamicità alla serata
abbiamo programmato una formula che comprende una degustazione con due calici di vino rosso a vostra scelta ed un tagliere per due. Oltre che al senso del gusto, la serata sarà deliziata da letture di alcune poesie accuratamente selezionate ed intervallate da sezioni musicali.
Il microfono sarà a disposizione degli utenti ciò significa che chiunque volesse leggere una propria poesia o dedicarne una alla persona amata potrà farlo liberamente.
Inoltre nel corso della serata, si terrà un mini contest di scrittura creativa intitolato “Versi d’amore e desiderio”: su ogni tavolo verranno messi a disposizione fogli e penne con cui potrete dar spazio alla vostra creatività componendo brevi scritti che potranno avere la forma di un racconto breve o di poesia.
Gli elaborati dovranno contenere una parola chiave: amore. Tali testi saranno consegnati al tavolo della giuria, formata dalla poetessa Carla Caputo e dall’editor della pagina “La Cruna” Carla Gervasio, è valutato secondo i criteri di: chiarezza espositiva, efficacia linguistica ed originalità. Ovviamente come ogni buon contest prevede, ci sarà un premio a sorpresa per il vincitore ed il suo elaborato sarà poi pubblicato sulla pagina Facebook del Movà e dell’associazione “La Cruna”.
Come sempre la cultura ci accompagna ma questa volta avrà un valore aggiunto ovvero l’amore, che come si sa, è ciò che riesce a muovere “il sol e le altre stelle”.

“La pazza della porta accanto” – reading letterario Alda Merini

L’associazione culturale “La Cruna”, in collaborazione con il locale Movà di Aversa in via Seggio n.67, nell’ambito del progetto “Di Musica e d’Arte”, mercoledì 1 novembre, alle ore 21:30 è lieta di invitarvi al primo reading letterario “La pazza della porta accanto” in onore della poetessa milanese Alda Merini, scomparsa appunto il 1 novembre del 2009. La serata prevede la lettura di diversi testi in prosa e poesia della Merini, letture aperte anche al pubblico al fine di proporre un confronto ed un dibattito letterario. Tra letture e buon vino vi invitiamo a diffondere cultura.