La parola nota a tutti gli uomini – Libreria Spartaco

La parola nota a tutti gli uomini, romanzo di Osvaldo Frasari edito dalla Spring Edizioni, ritorna dopo un anno dalla sua uscita a Santa Maria Capua Vetere, città particolarmente significativa per l’opera stessa.
L’appuntamento è promosso dall’associazione culturale La Cruna e curato dalla Libreria Spartaco dove si terrà l’incontro con l’autore; ad impreziosire l’evento ci sarà l’intervento della Prof.ssa Elena Porciani, del DiLBeC Università degli studi della Campania, per un approfondimento letterario.

Sinossi dell’opera:
«In questa lettera ci sono più di cinquantamila parole, la più importante è quella che manca.»
La parola nota a tutti gli uomini è il racconto della vita di un uomo che alle soglie dei suoi trent’anni compie un percorso di ricerca per ristabilire un contatto con se stesso e con il mondo circostante. Una lettera indirizzata ad una sola parola, ma rivolta a chi sente la necessità di soffermarsi sugli aspetti cruciali della propria esistenza per provare a rimettersi in gioco, a riconsiderare le proprie idee in relazione ai rapporti umani e alle proprie capacità di comprendere e sentire l’altro.
Raccontando(si), quest’io che va incontro ad un’ineluttabile maturità, risponde all’urgenza di mettere a fuoco i frammenti che hanno costituito la propria identità e lo fa rievocando i ricordi del passato, recuperando per qualche momento quella capacità bambina di riuscire ad osservare le cose con gli occhi dell’incanto, prerogativa tanto cara alla costruzione della conoscenza attraverso la scoperta e la curiosità. Dai ricordi dell’infanzia a quelli più feroci dell’adolescenza, fino a giungere sui confini ancora instabili del presente, lo scrittore di questa lettera risale alle propria immagine come estraendola a forza di grafite dai solchi rimasti impressi sul foglio di un bloc-notes, ne viene fuori un bozzetto dai contorni sfumati, segno di una consapevolezza d’essere imperfetti, di aver contribuito, a furia di strappare fogli e scartare possibilità, alla propria incompletezza, a quella stessa condizione che lo spingerà a sperimentarsi in tanti rapporti per tentare di sedare quel senso di inquietudine generata da un’assenza.
Tracce di un’irrequietezza emotiva sono registrate anche grazie alle incursioni narrative che riportano sogni e incubi del protagonista; altre frequenze da intercettare per poter ricostruire il significato più puro di quello che siamo e di quella parola nota a tutti gli uomini, attraverso il suono di una voce che soltanto alla fine, a compimento di un percorso che pare segnato dal destino, proverà a scalfire quel silenzio che ognuno di noi ha dentro.
Chi scrive è nato nel Bloomsday del 1987, e La parola nota a tutti gli uomini vuol essere anche un omaggio all’insuperato capolavoro di James Joyce.

Bio autore:
Osvaldo Frasari è nato il 16 giugno 1987. Ha conseguito la laurea magistrale in Filologia Moderna e collaborato con la cattedra di Critica letteraria e Letterature comparate presso la Seconda Università degli Studi di Napoli.
È impegnato come socio fondatore e presidente con l’associazione culturale “La Cruna” e come Direttore della collana di narrativa per la Spring Edizioni.
Ha pubblicato i romanzi Senza Peso(2009), Domina in Somnia (2016) e La parola nota a tutti gli uomini (2018).

Info e recensioni:

MAMA Bakery – Presentazione de “La parola nota a tutti gli uomini” di Osvaldo Frasari


La parola nota a tutti gli uomini di Osvaldo Frasari.

“La parola nota a tutti gli uomini”: il nuovo libro di Osvaldo Frasari

“La parola nota a tutti gli uomini”: in uscita il nuovo libro di Osvaldo Frasari


Recensione “La parola nota a tutti gli uomini” Osvaldo Frasari
Osvaldo Frasari – La parola nota a tutti gli uomini
https://books.google.it/books/about/La_parola_nota_a_tutti_gli_uomini.html?id=BX3BtAEACAAJ&redir_esc=y
https://www.facebook.com/Laparolanota/

Presentazione del libro “A luci spente” di Carla Caputo

Giovedì 13 dicembre 2018 alle ore 20.00, si terrà la prima presentazione ufficiale della seconda raccolta poetica della giovane autrice Carla Caputo, intitolata “A luci spente”. L’evento, promosso dall’associazione culturale La Cruna, avrà luogo nell’elegante cornice dell’ Art Gallery Civico 103 . Ad affiancare la scrittrice saranno:
– Anna Amore, moderatrice | socia La cruna
– prof. Osvaldo Frasari, relatore | presidente La Cruna
– dott.ssa Maria Teresa Perrotta, relatrice | giornalista.

La serata sarà arricchita da esposizioni multimediali.

Al termine della presentazione, l’autrice sarà a disposizione dei presenti per il firmacopie del libro e per discutere insieme degustando un aperitivo.

La parola nota a tutti gli uomini – Anfiteatro campano

Presentazione del romanzo La parola nota a tutti gli uomini di Osvaldo Frasari edito da Spring Edizioni
Modera l’incontro Carla Gervasio

L’OPERA
«In questa lettera ci sono più di cinquantamila parole, la più importante è quella che manca.»
La parola nota a tutti gli uomini è il racconto della vita di un uomo che alle soglie dei suoi trent’anni compie un percorso di ricerca per ristabilire un contatto con se stesso e con il mondo circostante. Una lettera indirizzata ad una sola parola, ma rivolta a chi sente la necessità di soffermarsi sugli aspetti cruciali della propria esistenza per provare a rimettersi in gioco, a riconsiderare le proprie idee in relazione ai rapporti umani e alle proprie capacità di comprendere e sentire l’altro.
Raccontando(si), quest’io che va incontro ad un’ineluttabile maturità, risponde all’urgenza di mettere a fuoco i frammenti che hanno costituito la propria identità e lo fa rievocando i ricordi del passato, recuperando per qualche momento quella capacità bambina di riuscire ad osservare le cose con gli occhi dell’incanto, prerogativa tanto cara alla costruzione della conoscenza attraverso la scoperta e la curiosità. Dai ricordi dell’infanzia a quelli più feroci dell’adolescenza, fino a giungere sui confini ancora instabili del presente, lo scrittore di questa lettera risale alle propria immagine come estraendola a forza di grafite dai solchi rimasti impressi sul foglio di un bloc-notes, ne viene fuori un bozzetto dai contorni sfumati, segno di una consapevolezza d’essere imperfetti, di aver contribuito, a furia di strappare fogli e scartare possibilità, alla propria incompletezza, a quella stessa condizione che lo spingerà a sperimentarsi in tanti rapporti per tentare di sedare quel senso di inquietudine generata da un’assenza.
Tracce di un’irrequietezza emotiva sono registrate anche grazie alle incursioni narrative che riportano sogni e incubi del protagonista; altre frequenze da intercettare per poter ricostruire il significato più puro di quello che siamo e di quella parola nota a tutti gli uomini, attraverso il suono di una voce che soltanto alla fine, a compimento di un percorso che pare segnato dal destino, proverà a scalfire quel silenzio che ognuno di noi ha dentro.
Chi scrive è nato nel Bloomsday del 1987, e La parola nota a tutti gli uomini vuol essere anche un omaggio all’insuperato capolavoro di James Joyce.

L’AUTORE
Osvaldo Frasari è nato il 16 giugno 1987. Ha conseguito la laurea magistrale in Filologia Moderna e collaborato con la cattedra di Critica letteraria e Letterature comparate presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. È impegnato come socio fondatore e presidente con l’associazione culturale “La Cruna”. Ha pubblicato i romanzi Senza Peso (2009), A come errore (2013), Domina in Somnia (2016) e la raccolta di scritti e poesie Muse Cattive (2014).

La parola nota a tutti gli uomini – Mondadori Nocera Inferiore

«Respiro profondamente tutta l’aria. Mi consolo all’idea che almeno una piccolissima parte di te mi stia entrando dentro, nei polmoni, abbastanza vicino al cuore da farmi tremare e infinitamente lontano dagli occhi da lasciarmi immaginarti.
Che scrivo di te, a te».

Presentazione del romanzo “La parola nota a tutti gli uomini” di Osvaldo Frasari
Modera Carla Gervasio

La parola nota a tutti gli uomini – Rodaviva

Il nostro Maggio dei Libri parte con un Triplice evento :
In occasione della consueta anteprima al Rodaviva del Bloomsday Salerno 2018 ci sarà la presentazione dell’Associazione “BLOOMSDAY SALERNO” con la fondatrice Bruna Autuori, a seguire Lo scrittore Osvaldo Frasari presenterà il suo libro “La parola nota a tutti gli uomini /Spring Edizioni) accompagnato dalla musica folk irlandese dei Taraf de Funicular e infine il gran concerto del trio dei Taraf!!! il tutto coccolati da stuzzicherie e gustosità al sapore di Irlanda!

IL LIBRO:
Presentazione del romanzo di Osvaldo Frasari “La parola nota a tutti gli uomini” #osvaldofrasari presso #rodaviva Cava de’Tirreni

“…Sono nato il 16 giugno del 1987, lo stesso giorno in cui è ambientato l’Ulisse di Joyce”.

Ore 19.00 Presentazione dell’Associazione James Joyce Bloomsday Salerno #bloomsdaysalerno
Ore 19.30 Presentazione del romanzo di Osvaldo Frasari, modera Carla Gervasio, letture a cura di Raffaele Serpe con accompagnamento musicale e concerto dei Taraf de Funiculàr #TarafdeFuniculàr

Il titolo del romanzo di Osvaldo Frasari è in realtà la trasformazione in forma dichiarativa di un’espressione che ricorre nel capolavoro di Joyce, l’Ulisse, in forma interrogativa, ovvero: qual è la parola nota a tutti gli uomini?

“Che senso ha chiedersi quale sia la parola nota a tutti gli uomini, se, appunto, è nota? In questo caso la domanda andrebbe posta ovviamente a Joyce, e non è del tutto scontato che, in qualche modo, attraverso l’infinito groviglio di dedali di cui è composta la sua scrittura, egli non possa risponderci. La ricerca, infatti, prosegue, e il dibattito sull’entità/identità della parola è tuttora irrisolto”.

L’AUTORE
Osvaldo Frasari è nato il 16 giugno 1987. Ha conseguito la laurea
magistrale in Filologia Moderna e collaborato con la cattedra di Critica letteraria e Letterature comparate presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. È impegnato come socio fondatore e presidente con l’associazione culturale “La Cruna”. Ha pubblicato i romanzi Senza Peso (2009), A come errore (2013), Domina in Somnia (2016) e la raccolta di scritti e poesie Muse Cattive (2014).

La parola nota a tutti gli uomini

«Respiro profondamente tutta l’aria. Mi consolo all’idea che almeno una piccolissima parte di te mi stia entrando dentro, nei polmoni, abbastanza vicino al cuore da farmi tremare e infinitamente lontano dagli occhi da lasciarmi immaginarti.
Che scrivo di te, a te».

Presentazione del romanzo “La parola nota a tutti gli uomini” di Osvaldo Frasari
Modera Maria Teresa Perrotta
Letture a cura di Andrea Laudante al piano, Raffaele Serpe e Antonio Esposito in voce.

A partire da Antigone

A partire da Antigone: la donna nella società e nella cultura contemporanea.

L’associazione culturale “La Cruna” è felice di promuovere una serata dedicata al ruolo della donna nella società e nella cultura contemporanea attraverso un percorso di confronto e dibatto animato dai relatori: Osvaldo Frasari, Carla Gervasio, Luca Palermo, Elena Porciani e da tutti i partecipanti.

In questa occasione sarà presentato il libro “Nostra sorella Antigone” di Elena Porciani da cui si trarranno i principali spunti necessari alla discussione intorno alle tematiche di genere e alle diverse angolazioni da cui tali questioni vengono affrontante al giorno d’oggi.

Educarsi allo stupore #letteratura

Educarsi allo stupore #letteratura è un progetto di sensibilizzazione all’arte e alla cultura ideato e realizzato dall’associazione culturale La Cruna.
Il prossimo appuntamento è previsto per il 13 febbraio e vede la collaborazione del Delikatessen che offrirà lo spazio e l’atmosfera giusta per poter parlare di poesia e in particolare di tre grandi poeti italiani del primo novecento: Antonia Pozzi, Ada Negri e Dino Campana. L’evento sarà coordinato da Giovanni Vanacore, Carla Caputo e Osvaldo Frasari che presenteranno le proposte letterarie.
Per partecipare con letture e commenti si consiglia di effettuare una prenotazione contattando uno dei coordinatori o scrivendo alla pagina Facebook La Curna.

La Cruna presenta: Segni, il nuovo romanzo di Luigi Intelligenza

Martedì 9 Gennaio l’associazione Culturale La Cruna è lieta di ospitare l’autore Luigi Intelligenza per la presentazione del suo nuovo romanzo “Segni”, edito da Gnasso Editore.
L’incontro, gratuito ed aperto a tutti, moderato dal Prof. Osvaldo Frasari, si terrà alle ore 21:30 presso il locale MoVà in Via del Seggio, 67 ad Aversa.

Sull’autore.
Luigi Intelligenza vive a Villa di Briano. Scrittore e giornalista free-lance.
Nel 2007 pubblica a soli 19 anni il suo primo romanzo, “La Rivolta degli Angeli”, Guida Editore.
Nel 2012 è nelle librerie con “Tutta colpa di un paio di gambe”, edito da Ad est dell’equatore, con il quale vince il premio internazionale “Iride” e riceve ottimi consensi da parte del pubblico.
Dal 2013 è attivo sulle piattaforme digitali con la pubblicazione della raccolta di racconti “Mostri Dentro” e il romanzo “Domenic”.
Nella primavera 2017 esce “Geometrie di Vita, ambientato in quella che negli ultimi anni è stata ribattezzata la “Terra dei fuochi”.
Segni, è il titolo del suo nuovo romanzo pubblicato da Pasquale Gnasso Editore nel 2017.

Di scandalo e splendore – reading su Pier Paolo Pasolini

L’associazione culturale “La Cruna”, in collaborazione con il locale Delikatessen (via del Seggio, 118 Aversa), nell’ambito del progetto di promozione letteraria “Il filo del discorso”, è lieta di invitarvi al terzo apputamento di reading letterario che si terrà martedì 5 dicembre, incentrato sulla poliedrica figura di Pier Paolo Pasolini; l’incontro dal titolo “Di scandalo e splendore” sarà guidato dal prof. Osvaldo Frasari, sono previste letture aperte a tutti e possibilità di dibattito e confronto. Per un aperitivo diverso dal solito vi invitiamo a partecipare e a diffondere cultura.